L’antropologo d’impresa e il valore del Brand per gli stabilimenti balneari.

studio-randetti-stabilimento-balneare-1

 

L’anno scorso ho pubblicato sul mio Blog di idee virus potenziali e innovative una piccola idea per render attraente le Nostre Spiagge.

Clicca qui per leggere intero Post

In sintesi proponevo di COLORARE LE SPIAGGE:

Dato che la Spiaggia è poco attraente così  COME è in modo NATURALE allora perché non realizzare una versione ARTIFICIALE e COLORATISSIMA?

Immaginate uno Spray o una Vernice

che si passa sopra i ciottoli colorati e rendere

la Spiaggia UNICA e

COLORATA nel suo genere.

Ovviamente i puristi naturalisti inorridiscono, e quando mai non lo fanno così come gli avvocati del diavolo quelli che sono nati per porre ostacoli.

 ma il MARKETING PANDEMICO è ERETICO

PER DEFINIZIONE.

Allora dato che tutti gli stabilimenti balneari si stanno attrezzando per affrontare la nuova stagione balneare, oltre quanto già affermato scrivo un post da

ANTROPOLOGO D’IMPRESA 

Proviamo ad immaginare con creatività e follia lo

 STABILIMENTO BALNEARE 

come 

Mucca Viola

  1. La primissima cosa da fare è dare una visione di lungo periodo allo Stabilimento balneare. Quella che si chiama MISSION aziendale. Attraverso la quale tutti coloro che ci lavorano e soprattutto coloro che lo frequentano sappiano esattamente quali sono i desideri che intende soddisfare. Se per i giovani, se per le famiglie, se per i benestanti, o per il mass market. Insomma la Mission è La stella polare che guida tutte le azioni dello stabilimento.   La Mission deve essere improntata al tuo DESIDERIO DI CAMBIARE IL MONDO DELLE PERSONE. Sognante ma realistica.

Alcune Idee di Mission da approfondire possono essere:

A- Stabilimento balneare per famiglia, ove trovare tutto quanto possa essere utile e confortevole per le mamme, i papà, le nonne ed i …. figli.

B- Stabilimento per giovani, per attrarre i giovani dai 15 anni ai 30 anni con attività adatte al loro mood.

C- Stabilimento Balneare per raffinati, con evidente spesa notevole, ove i desideri da soddisfare sono quelli del bien vivre.

D- Stabilimento balneare per Tecnologici: con uso di tutti mezzi tecnologici a…. palla.

E- Stabilimento balneare per iper-sportivi. 

Altri spunti li trovi

 qui

Io sconsiglio VIVAMENTE di pensare di realizzare uno stabilimento che sia UN MIX di tutto. Se si vuole sfruttare il passaparola occorre essere BEN identificati per un aspetto ben preciso. Che poi se una famiglia gli piaccia frequentare uno stabilimento non propriamente adatto a loro, ben venga. Ma la MISSION deve essere  CHIARA e  dare l’indicazione a tutte le scelte di Marketing. Leggi il post:

 LA “MISSION” Pandemica

Una volta definito in modo chiaro la MISSION le strategie e le tattiche di Marketing sono una logica e creativa conseguenza.

Ecco i Primi Passi che Consiglio di fare:

  • DEFINIZIONE DI UNA Corretta  BRAND IDENTITY  . Brand Name, colori, forme e quanto possa chiaramente essere identificabile con il TUO stabilimento. Evitate di ingaggiare, la figlia di… l’amico di…., il parente di…. , il conoscente di…. Scegliete con cura un bravo grafico ed affidatevi a lui. E’ di fondamentale Importanza.
  • Il Passaparola Visivo utile per diffondere la comunicazione aziendale è uno dei più potenti mezzi di comunicazione.
  • Prodotto da Offrire in linea con la MISSION e possibilmente NON BANALI:                 il bar Mucca VIOLA
  • Per quanto possibile tenderei a offrire prodotti UNICI, CON PREZZI ADEGUATI E DI ALTO POTENZIALE DI MARGINE, insomma se tutti vendono la coca-cola, ovvio che vi confondete, ma se si offre prodotti innovativi, con una impronta precisa ci si distingue.  Penso alle birre artigianali, ma anche ai succhi di frutti a KM0, oppure novità Made in Usa, oppure Bio. Insomma Bisogna rischiare di offrire sempre prodotti UNICI per i quali si ricordati. (SI LO so che vendere coca-cola, gelati algida e compagnia bella ,  conviene tantissimo, ma ti assicuro che si può fare altrettanto con altri prodotti e ci guadagni di più nel lungo periodo. perché valorizzi il tuo brand!!!!! che è L’UNICA COSA CHE CONTA.)
  • Fondamentale poi evitare la. La Sciatteria d’impresa blocca il successo ci vuole un antropologo d’impresa
  • Servizio al cliente fondamentale per il retail: esperienze da antropologo d’impresa . Sottolineare l’importanza del SERVIZIO è fin troppo facile, eppure le personali esperienze vissute mi dimostrano che pochissimi sanno come effettive gestire un servizio clienti, (nota polemica: dalle nostre parti poi è del tutto sconosciuto).
  • NON AVERE PAURA DI SBAGLIARE, SOLO FARAI MOLTI ERRORI OTTERRAI MOLTO SUCCESSO: Marketing Pandemico le difficoltà e prova, sbaglia e riprova

Tutto deve concorrere a dare VALORE AL TUO BRAND. Solo questo conta, gli stabilimenti balneari sono tutti UGUALI,

il TUO DEVE ESSERE UNA MUCCA VIOLA TRA MUCCHE BIANCHE , INCONFONDIBILE

E

Stra-ordinario.

Il Valore di Un brand è incommensurabile,

quello di uno qualsiasi di stabilimento balneare invece è definito.

Sono sempre a disposizione per

VAfoto paolo izzoLORIZZARE IL TUO BRAND

DA

ANTROPOLOGO D’IMPRESA. 

biglietto-antropologo-dimpresa

Servizio al cliente fondamentale per il retail: esperienze da antropologo d’impresa

img_7698

 

Siamo Sbadati, Si Sa.

Nonostante le mille attenzioni, la buona volontà e l’impegno per non esserlo, SIAMO SBADATI.

Succede poi che ce ne accorgiamo quando sia troppo tardi, specie quando acquistiamo oggetti in negozi magari lontani da casa. A noi infatti è successo poco tempo fa.

Abbiamo acquistato alcuni capi di abbigliamento e alcune paia di scarpe, approfittando dei saldi di fine stagione, presso una nota catena di Abbigliamento di Macerata GAME 7 ATHLETICS.  Dal ritorno delle ferie abbiamo pensato di fermarci lì, circa a metà agosto.

Io e mio figlio indossammo subito quasi tutto, mia moglie no. Attese i primi di settembre per calzare le sue belle Champions. Ma….. al momento di infilare la sinistra, si accorse che aveva preso 2 Destre!!!

Che fare ? Considerato che aveva gettato sia l’etichetta interna che la scatola!!! Insieme a quelle delle nostre scarpe. Eravamo quasi sicuri di aver perso i soldi.n Il costo era di circa 25 euro, se non ricordo male.

Provai io il mattino seguente a telefonare al negozio di Macerata, della Catena sportiva http://www.game7athletics.com.   Del centro commerciale Valdichienti.

Risponde al telefono il sig. Mattia, responsabile del negozio. Spiego la situazione, mi dice di leggergli etichetta sotto la linguetta. Controlla che ci sia un paio simile in negozio e numero. Lo trova e lo  va a prendere e con grande sorpresa mi dice che il suo paio  in negozio è appaiato, ma di non preoccuparmi  che lascia il paio in cassa e che  posso passare quando voglio a prendere la sinistra, mi invita se possibile  a portare almeno la ricevuta pagamento tramite bancomat, che prontamente ho stampato dalla app. della  banca.

Ringrazio e chiedo orario di apertura.

Il giorno dopo alle ore 9, orario di apertura sono andato in negozio, e la commessa gentilmente mi ascolta e poi va a vedere dietro la cassa, trova il paio, mi dà il verso mancante e porge le scuse, più volte, dicendo che può capitare, e che potrebbe essere o un errore di chi alla cassa non ha ben controllato, sebbene io chiedo sempre il controllo scarpe, essendo un ex del settore, sia un problema a monte con le scarpe inserite male già in partenza. Non mi chiede nemmeno il foglio del pagamento che avevo portato con me.

Ringrazio ed esco dal negozio con il mio paio di nuovo appaiato.  Sono FELICISSIMO di aver risolto un piccolo disguido della nostra SBADATAGGINE e che il negozio SENZA fiatare , anzi porgendo le sue scuse sia venuto incontro con assoluta facilità alle nostre esigenze.

CAPITA MOLTO RARAMENTE IN ITALIA. Tipo gli esempi questo esempio.

Lo stesso giorno, nello stesso centro commerciale, poco distante da dove ho comperato le scarpe sono andato da euronics.  Dovevo acquistare una radiolina per mio padre, una di quelle semplice e … vecchie, giusto per ascoltare le partite.

Entro chiedo e mi dicono di andare reparto Tv, là avrei trovato il sig. … deputato a ….

Vado e non trovo nessuno, erano circa le ore 9,10. Cerco in giro le radio, giusto per vedere ma niente. Chiedo ad una ragazzo del negozio, che stava pulendo, il quale mi ribadisce il nome del responsabile, ma lo sprono a farmi vedere almeno dove sono le radio. Mi accompagna in attesa di veder il resp.

Sbircio le radio, e da lontano vede il responsabile di reparto, intento a concludere una vendita corposa, con una signora. La accompagna alla cassa con i pacchi nel carrello, cerco di farmi vedere per sperare di esser il prossimo. Aspetto 5, forse 10 , minuti ma niente , non torna. Al che me ne vado, e mentre varco la porta noto il responsabile parlucchiare con un suo amico fuori dal negozio, bene ottimo. a mai più.

Mi ricordo però che poco distante avevo notato il negozio TRONY. Ci vado, parcheggio, entro e dopo pochi passi mi arriva un ragazzo Che mi chiede cosa desidero. Spiego e mi accompagna alle radioline, al che approfitto per chiedergli delle cuffie economiche, il filo per il mio iPhone, e approfitto ancora giusto per informazioni su un tablet che vorrei acquistare. Il ragazzo pazientemente e molto gentilmente mi risponde a tutto. vaDO IN cassa  e la ragazza molto gentilmente mi chiede se volevo la tessera, dico di si, due minuti e fatta. Pago e vado a casa.

Direi che Sia Game 7 Athletics che Trony hanno pienamente soddisfatto le mie attese di acquirente, non così Euronics.

  • INDOVINATE UN PO’ DOVE ANDRò A FARE ACQUISTI LA PROSSIMA VOLTA?
  • E soprattutto secondo voi, lo dirò in giro?

Ecco l’importanza non solo della formazione del personale, ma del SERVIZIO AL CLIENTE. leggi qui

 

 

 

L’ANTROPOLOGO D’IMPRESA aiuta a migliorare il SERVIZIO AL CLIENTE, mette  alla prova l’organizzazione in modo che tutti sappiano cosa devono fare in ogni momento. Anche se di base il comportamento da tenere è quello di dare al cliente ciò che il cliente DESIDERA che spesso non lo sa neanche LUI leggi qui.

Chi fa impresa deve curare in modo maniacale il servizio al cliente.

VALE SEMPRE LA REGOLA

IL CLIENTE HA SEMPRE RAGIONE

ANCHE QUANDO IL CLIENTE

HA TORTO

IL CLIENTE

HA COMUNQE RAGIONE