Sme Instruments: Opportunità per le piccole imprese grazie all’ANTROPOLOGO D’Impresa

sme-instrument-491x205

 

La scorsa volta abbiamo accennato alle potenzialità di poter accedere ai bandi europei denominati HORIZON 2020,

 HORIZON2020, Bandi Europei per l’impresa

Ancora più interessante secondo noi è quello che offre Horizon per le Piccole e Medie imprese con lo strumento che in gergo viene chiamato SME INSTRUMENTS.

SME sta per Small and Medium Enterprise.

In Europa si considerano piccole e medie le imprese che rispettano i seguenti parametri:

  • micro- impresa: meno di 10 dipendenti e un fatturato (la quantità di denaro ricavato in un periodo specifico) o bilancio (un prospetto delle attività e delle passività di una società) annuo inferiore ai 2 milioni di euro;
  • piccola impresa: meno di 50 dipendenti e un fatturato o bilancio annuo inferiore a 10 milioni di euro;
  • media impresa: meno di 250 dipendenti e un fatturato annuo inferiore a 50 milioni di euro o un bilancio inferiore a 43 milioni di euro.

Lo strumento in questione è specificatamente pensato per aiutare le piccole e medie imprese europee a fare ricerca ed innovazione.

I fondi pensati per questi tipi di azioni sono assai semplificati, rispetto a quelli di Horizon2020 e con tempistiche maggiormente agevoli.

Lo strumento finanzia una idea o un progetto innovativo, che sia in grado di competere a livello europeo, non solo nazionale, coprendo l’intero ciclo di innovazione attraverso tre specifiche fasi:

  1. FASE 1 Contributi a fondo perduto per lo studio di Fattibilità, OVVERO quello di poter aprire un mercato attraente per l’Europa.
  2. FASE 2 Contributi a fondo perduto per lo studio dei prototipi
  3. FASE 3 Contributi per agevolare l’accesso al credito per lo sviluppo della commercializzazione del prodotto.

Interessante analizzare brevemente le varie Fasi:

FASE 1 

FATTIBILITà INNOVATIVA DEL PROGETTO PER APRIRE UN MERCATO

I principali  pilastri VALIDI per lo  SME instruments sono :

  • INDUSTRIAL LEADERSHIP: intende attrarre investimenti in ricerca ed in innovazione tecnologica, il focus è rivolto in particolare su Ict, nanotecnologie, materiali avanzati e biotecnologie.
  • SOCIETAL CHALLENGE : persegue l’obiettivo di innovare nel settore della salute in particolare salute, cambiamenti demografici, sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima, bio-economica, energia alternativa, trasporti intelligenti, azione per il clima, società inclusive ed innovative.

La piccola impresa che intende partecipare deve saper individuare un aspetto innovativo che possa essere competitivo e che sia in grado di aprire un mercato. Per coloro che seguono il mio Blog sottolineo come sia molto attinente il Marketing PANDEMICO nell’individuare le potenzialità di un mercato e perseguirle.

Questa fase prevede che il BANDO finanzi per un importo massimo di 50 mila euro a fondo perduto per valutare la fattibilità tecnico commerciale del progetto imprenditoriale.

DURATA  6 MESI

Si intende non solo un nuovo prodotto, tipo mucca viola , ma anche un nuovo processo di produzione o di vendita, o applicazioni di nuove tecnologie.

Caratteristica molto importante di questa prima fase è la figura del consulente d’azienda, che secondo noi è L’ANTROPOLOGO D’IMPRESA. 

La specialità mie e del nostro Team di consulenti è proprio quella di accedere ai bandi della FASE 1.

GRAZIE AL:

MARKETING PANDEMICO 

Nelle considerazione della commissione Europe, il fatto che le micro e  piccole imprese si affidino a persone appassionate e competenti per sviluppare il loro business è IMPORTANTISSIMO.

Dato che le piccole imprese fanno moooolta fatica a richiedere la consulenza di un consulente che le aiuti a crescere, il bando stesso intende premiare le aziende che vi ricorrono facendo si che si possa inserire nei costi di fattibilità della FASE 1 anche quelli dell’ANTROPOLOGO D’IMPRESA.

Pertanto le nostre specialità sono PREZIOSE ED UNICHE per tutte le piccole realtà imprenditoriali che devono far crescere la loro MUCCA VIOLA E APRIRE UN LORO MERCATO. .

FASE 2 :

IMPLEMENTAZIONE

Il bando per la fase 2 prevede una copertura del 70% dei costi eleggibili. con importi compresi tra 0,5 e i 2,5 milioni di euro.

Durata tra le 12 e i 24 mesi.

FASE 3

In questa fase invece non è prevista alcuna corresponsione in denaro, ma una sorta di via agevolata verso l’ottenimento di fondi da parte di aziende di credito o investitori privilegiati ed interessati. In pratica se una piccola impresa arriva alla fase 3, è molto ma molto probabile che ottenere un credito risulti assai poco complicato.

Grazie anche al support di Enterprise Europe Network, la più grande rete di servizi di assistenza gratuita alle Piccole imprese.

IMPORTANTE

SME instrument è strutturato come una OPEN CALL permanente con 4 date di CUT OFF ogni anno.

In pratica si possono inviare sempre le proprie domande sapendo che saranno esaminate alla data del cut off successivo. Non ci sono scadenze preordinate. Fino al 2020 si possono sempre presentare domande.

LE PROSSIME DUE DATE DI FINE 2017 PER LA FASE 1 SARANNO:

  1. 6 SETTEMBRE
  2. 8 NOVEMBRE 

Viste le 3 fasi vediamo quali sono i CRITERI DI VALUTAZIONE che la commissione Europea prende in considerazione per scegliere i bandi vincenti:

  • ECCELLENZA
  • IMPATTO
  • IMPLEMENTAZIONE

Ma ….. di questo e delle specificità dei TOPIC richiesti dai bandi parleremo un’altra volta.

chi volesse contattarci 

 

HORIZON2020, Bandi Europei per l’impresa: breve presentazione

13152-horizon-2020-risultati-primi-100-bandi

Molti amici Start-upper o imprenditori mi chiedono spesso dei consigli su come poter convincere i clienti a comperare il loro prodotto. E l’ANTROPOLOGO DI IMPRESA risponde nei modi che spesso abbiamo letto in questo Blog

MARKETING PANDEMICO

Tuttavia, verso la fine di ogni incontro, il discorso si sposta sempre sulla NECESSITA’ o meglio sul DESIDERIO di avere i finanziamenti per sviluppare il Business.

Sia per metter avanti le mani, nei confronti di quanto io chiederò per intervenire insieme a loro, sia perché effettivamente per sviluppare un Business i capitali sono necessari, specie quelli di rischio.

Si sa, tutti  odiano il rischio, specialmente il popolo italiano. Tanto è vero che deteniamo il più alto indice di soldi a risparmio NON investiti, nonostante tassi pari a zero.

E questo, se permettete un mio personale giudizio è GRAVISSIMO, in questo momento.

Allora dato che gli “sghei” di famiglia non si toccano, e dato che il sistema banche in Italia è praticamente inesistente per gli imprenditori, se non a tassi da usura.ORLANDI-attestato-startup

Per poter finanziare le imprese innovative e le Start-up ci sono moltissimi bandi europei e regionali. In questo post presentiamo brevemente quello più ricco ed imponente varato dalla UE sotto il nome di

HORIZON 2020,

Dato che mia Moglie, Annalisa Paccapelo,

clicca qui per il suo CV su Linkedin

lavora da anni sui bandi europei, insieme al suo team di esperti di contratti europei abbiamo studiato a fondo questo programma.

Qui brevemente vi spieghiamo come funziona.

VI SPIEGO IN MODO SEMPLICE COME FUNZIONA e COME è STRUTTURATO.

IL PROGRAMMA HORIZON2020 si basa su tre PILASTRI di indirizzo in base ai quali vengono poi pubblicati i bandi specifici nel portale chiamato

PARTECIPAL PORTAL

clicca qui 

  1. EXCELLENT SCIENCE: rivolto principalmente alle università ed in particolare alla ricerca scientifica.
  2. INDUSTRIAL LEADERSHIP: intende attrarre investimenti in ricerca ed in innovazione tecnologica, il focus è rivolto in particolare su Ict, nanotecnologie, materiali avanzati e biotecnologie.
  3. SOCIETAL CHALLENGE : persegue l’obiettivo di innovare nel settore della salute in particolare salute, cambiamenti demografici, sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e marittima, bio-economica, energia alternativa, trasporti intelligenti, azione per il clima, società inclusive ed innovative.

All’interno di questi 3 Pilastri ci sono i bandi specifici. Il finanziamento viene erogato una volta che si “vince” il bando a cui si intende partecipare. Ma occorre precisare DUE ASPETTI CENTRALI :

  1. IL SUPPORTO ALLA INNOVAZIONE è EROGATO IN REGIME DI COFINANZIAMENTO FINO AL 70% DELL’INVESTIMENTO RICHIESTO.
  2. FINANZIAMENTO SOLO IN FORMA DI PARTENARIATO TRANSNAZIONALE. ottimale 3 soggetti provenienti da 3 nazioni diversi all’interno della UE o riconosciute partecipanti.

IL NOSTRO TEAM E’ IN GRADO DI SELEZIONARE UN BANDO PER IL TUO BUSINESS

E ADERIRE ALLO STESSO SECONDO I CRITERI HORIZON2020 E SEGUIRE PASSO PASSO TUTTA LA PROCEDURA COMPRESO LE FASI POST FINANZIAMENTO.