Jova Beach a Lido di Fermo: proposte per sfruttarne le potenzialità di Marketing Territoriale.

Come il Marketing territoriale e  del Passaparola può sfruttare il mega concerto per dare valore a Fermo e il suo bellissimo Lido?

In Occasione del mega evento che si terrà a 250 metri da casa mia, a Lido di Fermo, con oltre 40.000 partecipanti, mi domando: Quale è l’obiettivo che si prefigge una località turistica nell’ospitare una mega evento come il jova beach?

Ed un altra domanda mi pongo, giova al territorio in termini di Marketing il fatto di ospitare si tante persone nel lungo periodo?ovvero la mia amata Fermo nel corso del tempo avrà più turisti? Perché questo è l’obiettivo di chi fa Marketing Territoriale, ottenere una visibilità che nel tempo dia valore al prodotto e possa attrarre sempre più persone.

Le Positività dell’evento per il territorio, se …. fatte fruttare per far passaparola.

Facile capire quali sono le enormi potenzialità comunicative di questo evento, essendo uno dei più seguiti in Italia. Mi sembra che siano in totale 15 date, con tutto esaurito ovunque. Facile immaginare che la località venga inserita in una sorta di lista da parte delle persone interessate, pertanto molti inizieranno a chiedersi dove si trova lido di fermo, come arrivarci, dove pernottare ecc.ecc. Picchi sui social per le ricerche ecc.ecc. Tutto banalmente previsto.

Tuttavia la domanda a cui rispondere è: Cui Prodest?

immagine di un jovabeach concerto

Le persone che si interessano al concerto sono alla ricerca del concerto, non certo della località. Secondo il loro punto di vista una località  vale l’altra. Caso mai mi domando  se si trovassero a equidistanza tra due eventi su quali basi sceglierebbero, ammesso che la data fosse ininfluente? Facciamo un esempio: tra RIMINI e Lido di Fermo , mi trovo a metà strada, verso quale località mi dirigo? a voi la risposta. Secondo la mia opinione, il BRAND che tira è solo quello del sig. Cherubini, il Co-branding legato alla località secondo me funziona molto meno.

A MENO CHE …….a meno che non si facciano delle azioni di Marketing del Passaparola  specifiche e mirate in modo che l’evento clou SIA  il mega evento: jova-beach.

Il punto di partenza rimane sempre quello legato al Posizionamento di una località turistica, (ne ho scritto in questo post Fermo per attirare il turismo la tua Mucca Viola è la famiglia.    ).          Un chiara strategia di posizionamento.

Se si decide che Lido Di Fermo come posizionamento avesse interesse a promuovere eventi musicali o di spettacolo, allora si che il clou potrebbe esser visto e letto come un co-branding in cui entrambi vincono. Le persone che arrivano potranno saper che a lido di fermo, si fanno altri concerti o spettacoli, ovviamente meno impattanti MA sempre significativi, chi invece frequenta lido di fermo avrà valorizzato l’evento, anche i piccoli gruppi potranno gasarsi nel suonare lì dove suonò il uova Beach.

In definitiva anche il Marketing Territoriale necessità di una strategia ben precisa che faccia capire alle persone in modo chiare ed IDENTIFICATIVO dove vanno e perché, si chiama appunto Posizionamento.

La comunicazione dell’evento è una delle leve del Marketing del Passaparola   per una ospitalità che dia valore a  Fermo.

Una delle leve importanti del Marketing del passaparola è la comunicazione. Tuttavia per svilupparne la sua potenzialità occorre che sia ben preparata e che si sappia esattamente cosa comunicare per il valore che si vuole ottenere. Si parte sempre da quanto detto sopra. Una volta scelta un posizionamento deve scaturire una Mission, leggasi La Tua Mission ti aiuta nel Posizionamento del tuo Business: tratto dal nostro e-book in uscita a dicembre. 

Questa  Mission è LA  Bussola, qualsiasi comunicazione ottiene anche dei risultati ma non si legano a quello che potrebbe essere la valorizzazione del Brand, si perché lo scopo di tutto è penetrare nella mente delle persone con uno, SOLO UNO, argomento in modo da risaltarne le specificità rispetto agli altri.

Facciamo esempi: Siena-Palio, Roma-colosseo, Spoleto-festival due mondi, Sanremo ?, Napoli – Pizza, ecc.ecc. Campofilone- Maccheroncini, ecc.ecc. Senigallia- — una volta penetrati con un buon posizionamento allora ci si possono legare le mille e mille iniziative, a volte anche distanti dal concetto principale.

Nello specifico caso di cui tratto, la comunicazione dell’evento clou, deve iniziare almeno subito dopo l’approvazione del concerto, facendo in modo tale che tutto il territorio possa essere interessato all’evento e ne sappia sfruttare le potenzialità.

BRAINSTORMING DI marketing del Passaparola :

1-  preparare pacchetti clienti di 2-3 giorni, magari con pernotto al centro di Fermo, ( VISITATELA è un ordine è BELLISSIMA), 

fermo piazza grande oggi del popolo.

e garantire i  pullman  per  accompagnare le persone al concerto andata e ritorno. Nei giorni precedenti e seguenti offrire loro tour d i fermo e dintorni.

OPPURE alternativa Rock in tema: dato che quest’anno ricorre il centenario del concerto mondiale wood-stoock si poteva anche organizzare un mega campeggio per i più audaci e giovani sempre con l’intento di offrire loro la possibilità di conoscer il territorio, magari con la mensa a pochi soldi con t tutti prodotti del territorio.

OPPURE:  Si poteva coordinare con le città dell’entroterra , magari più economiche e sempre garantendo i trasporti con i pullman.

Capisco che sarebbe potuto essere gravoso, ma se si sceglieva una task force di 4-5 persone professioniste, OBIETTIVO duplice: far prenotate qua le persone per più giorni e far conoscere i nostri prodotti e territorio.

2- Organizzare eventi in zona pre e post, magari con band locali, coinvolgendo i vari club e pub di fermo che soffriranno durante l’estate, invitando i food truck ecc.ecc. Insomma far in modo che non sia una cattedrale nel deserto, (magari sfruttarne il prossimo anno il richiamo con ….. il ricordo del jovabeach 2020, ECO dell’anno precedente):

3- Durante l’evento sfruttare al massimo la presenza delle persone dando loro informazioni su Fermo, i prodotti locali, i locali ecc.ecc. la Pro-loco deve essere presente in Massa, magari con le magliette FERMO IN Concerto Beach, visibili, e dare a quanti più persone materiale pubblicitario, magari in cambio di una mail, da sfruttare poi per eventi futuri, in questo caso si poteva anche fare gratis, con il contributo dei produttori locali. Si potrebbe anche fare quest’anno, se tutto andato bene, con un evento a chiusura estiva in ricordo del mega evento, in modo da sfruttarne l’impatto che ha avuto.

Conclusioni: 

In definitiva ciò che manca ai comune, pur nella bravura del sindaco che ha creduto a questa iniziativa fin dall’inizio e come al solito ha trovato molto corvi a girargli intorno,  è una team dedicato al Marketing del Passaparola, che lavori a realizzare l’obiettivo principale: far conoscere e dare valore alla LA NOSTRA BELLISSIMA CITTA’: FERMO.

p.S. ovviamente mi offro di farne parte…… retribuito ovviamente hahahaha

 

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...