Bio, Organic, Natural: non è un trenD è la realtà del futuro.

denns_logo

In questo post abbiamo spesso affermato che  PRE-VEDERE è impossibile molto meglio invece è PRE-PARSI.  Una lezione che abbiamo assimilata leggendo i libri del grande Nassim Taleb clicca qui.

In Germania ho girovagato per negozi e mercati del cibo come fa sempre  un buon

Antropologo d’impresa.

leggi clicca qui

Subito mi sono accorto che rispetto ai soliti supermercati italiani che frequento, la presenza della parolina BIO o Organic o Natural sui prodotti era esageratamente superiore.

Basta veder queste tre bottigliette di bibite assai popolari a Norimberga (i manifesti di quella VIO erano ovunque ed era presente anche a LEGOLAND).

Gli scaffali erano pieni di prodotto BIO, NATURAL ED ORGANIC. 

Da noi Il BIO ha uno spazio ben definito nei negozi, vero è che è sempre più ampio, tuttavia in GERMANIA lo spazio è praticamente

TUTTO BIO ORGANIC NATURAL. 

Segno che non è un TREND ma è UNA REALTA’ CONSOLIDATA IN GERMANIA.

Persino nei MENù del nostro Hotel  veniva specificato che tutto era BIO:

Premesso che io non sono un fissato del Bio, ma devo ammettere che di fronte a questa vastità di segnali c’è poco da fare il critico, bisogna Cavalcarla.

L’HOTEL Bavaria DI Garmisch, scelto a caso, fa parte di una catena di HOTEL BIO.

LINK BIO HOTEL

A tutte le AZIENDE che lavorano nel Food and Beverage

e nella ristorazione e nell’alberghiero ,

specie quelle medio piccole ed in particolare quelle della mia regione non resta altro che

PRE-PARSI AL PRESENTE

CHE e’ Già

 IL FUTURO PROSSIMO.

DIVENTARE BIO ORGANIC NATURAL 

Se volete un minimo di mercato all’estero.

Poco tempo fa abbiamo scoperto il mondo di GIROLOMONI.

LEGGI : Girolomoni, lo scopritore del Bio. Grande antropologo d’impresa

Il figlio del compianto GIROLOMONI, oggi A.D. della omonima azienda cooperativa, ci ha detto che l’incremento annuo supera il 20%. Quindi è un BUSINESS assolutamente da cavalcare, non ci sono alternative per coloro che produco beni di consumo.

O BIO O MORTE. 

Ebbene mi imbatto in questo articolo sul resto del carlino del 3 settembre 2017 scritto da Ubaldo Renzi:

Cito alcuni dati ivi riportati:

  • Solo i 17% del terreno coltivato marchigiano è BIO
  • Tra le 5 province marchigiane Fermo è la meno che investe nel BIO
  • Ci sono 11 mila aziende  nelle Marche sulle 15 mila totali di cui 1400 nel Fermano
  • Dall’elenco della regione Marche solo 180 sono Bio nel Fermano.
  • Nel maceratese sono oltre 700.

Inutile sottolineare dati così sconfortanti. Si che esiste questa tendenza da oltre 30 anni, dico 30 anni.

Se inseriamo il prodotto Bio lungo la curva di adozione del prodotto, illustrata benissimo da Malcolm Gladwell,  penso sia inconfutabile il fatto che sia arrivato a colpire la maggioranza precoce in Germania, mentre in Italia sta solo da poco iniziando la sua ascesa. clicca qui

La regione MARche sta incentivando la conoscenza del progetto BIO per le impresa clicca qui. Speriamo che abbiano successo non solo con i soldi a pioggia che regalano ma con tutte le iniziative necessarie a diffondere un prodotto.

Di certo non bastano le iniziative a carattere statale se gli IMPRENDITORI in prima persona non cavalcano l’onda con prodotti BIO ed ECCELLENTI.

Si perché il prodotto

DEVE ESSERE BIO MA NON è SUFFICIENTE ,

deve essere ECCELLENTE  sia in qualità

MA NON TUTTI HANNO UN PALATO DA GOURMET

 leggi : Quando la “qualità” di un prodotto supera la capacità di comprensione del mercato: serve un antropologo d’impresa

SIA IN MARKETING PANDEMICO  PER APRIRE UN MERCATO.

In Germania abbiamo anche notato una enorme differenza rispetto all’ITALIA.

La DISTRIBUIZIONE BIO nel MONDO  è DI CLASSE.  Tipo:

WHOLE FOODS

larger 

 leggi Esempi organizzativi di negozi Pandemici 

Di recente acquisito da Amazon.

Supermercati di DESIGN che attirano le persone GIUSTE.

In Germania invece abbiamo scoperto

DENNS BIOMARKT 

denns_2

Una catena di Supermercati BIO, molto ma molto bella, con all’interno spesso panetteria e spazio per fare pranzo o colazione.

In Italia le catene BIO ci sono, sono in crescita ma per quello che conosco io sono molto ….. povere di stile e design. Cosa invece esalata dagli esempi stranieri.

Spesso i negozi BIO in Italia sono assai tristi, poco … invitanti dal punto di vista estetico e pratico.

Nei ristoranti poi quasi mai mi è capitato di leggere BIO tra i prodotti, o molto raramente.

Cari amici imprenditori del FOOD e del BEVERAGE se volete che il vostro BUSINESS DECOLLI A QUESTO SUPERMERCATO DOVETE MIRARE E VENDERE I VOSTRI PRODOTTI.

Proprio di questi giorni a Bologna FIERE si inaugura

SANA :

Clicca qui 

A SANA IMAGINE

TUTTI COLORO CHE LAVORANO IN QUESTO SETTORE DEVONO ANDARE ASSOLUTAMENTE A QUALUNQUE COSTO. 

 

Se volete sapere come si FA e mettere in campo tutte le energie per conquistare il mercato ESTERO 

CONTATTTAMI

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...