Spunti di guerrilla Marketing Pandemica

Uno dei modi più importanti per veicolare un Brand è sicuramente quello di far si che venga visto ripetutamente dalle persone giuste, nel posto giusto e con i giusti mezzi.

In fondo rientra nella tipica tecnica oggi molto avanzata che va sotto il nome di Guerrilla Marketing , da me già analizzata :

https://pandemiapolitica.com/2014/01/28/la-comunicazione-pandemica-e-da-guerrilla/ .

Si tratta appunto di comunicare al cliente il nostro Brand nella migliore delle situazione e con le migliori intenzioni e della migliore  qualità di prodotto.

Mi riferisco come esempio al brand veicolato attraverso i dorsi della Carte. Scommetto che tutti noi abbiamo a casa carte sponsorizzate, in passato le banche lo facevano spesso, così come alcune bevande nazionali, una delle più assidue fu la “stock 84”.

Oggi sembra un tantinello passato di moda, ma credo che sia il momento giusto di riscoprirlo e di attualizzarlo.

In primis per l’esplosione del gioco del  BURRACO che ormai da anni fa proseliti in tutti Italia. Si parla di oltre  1 milione di praticanti, per poco più del 50% donne e quindi la presenza maschile è molto forte. Tutta l’Italia è coinvolta, con picchi in Toscana, Sicilia e Lombardia e Lazio. Inoltre settimanalmente si gioca negli oltre 1000 circoli, di cui l’80% sorti da poco al solo scopo di giocare a burraco, oltre ai vecchi circoli che hanno ripreso vitalità.

Inoltre chi lo pratica è in genere della media alta società, direi benestante, che amano passare interi pomeriggi a “scannarsi ” per vincite di montepremi assai minimi.

Ci sono circa 4 federazioni tra le più importanti che ogni fine settimana organizzano tornei  di burraco a carattere comunale, provinciale, regionale e nazionale. Il record credo sia un torneo svoltosi a Sanremo con oltre 100 tavoli e più di 400 partecipanti.

Insomma un fenomeno di costume incredibile, che potrebbe essere adatto per far conoscere e veicolare un brand o lanciare un nuovo prodotto.

Le carte vengono usate anche per un anno intero poichè nei circoli, che sono sorti ovunque, si stima oltre 1000, si gioca con una media di 2 volte a settimana, pertanto la visibilità costante è assicurata.

Insomma una occasione da sfruttare per la tipica guerrilla marketing e che non costerebbe nemmeno un sproposito, se pensate che la carta MODIANO della migliore qualità con 1000 SCATOLE da Burraco costerebbe sui 6500 Euro + iVA, circa.

La stessa Modiano offre il servizio di distribuire le carte nei circoli più importanti, oppure si può attaccare le scatola al prodotto e magari trovare una soluzione affinchè nei supermercati non venga rubato il mazzo, come mi disse una volta un dirigente.

Un gift secondo me molto gradito, compro un prodotto per la casa, o biscotti o una bevanda con allegata una scatola di burraco, o solo un mazzo così poi ne compro un altro.

Un particolare non da poco occorre sottolinearlo.

La carta deve ESSERE ASSOLUTAMENTE VALIDA PER GIOCARE.

Ossia il giocatore deve trovare le carte Professionalmente valide, in modo da associarle alla qualità del prodotto veicoloto. Altrimenti la guerrilla sa di vile attentato terroristico al momento più bello della settimana per un giocatore.

Pertanto per metterla in pratica mi raccomando scegliete carte ritenute ultra-professionali. Io consiglio le MODIANO, in quanto leader assoluto per qualità e tempistica. Non fidatevi dei tipografi che realizzano le carte, poichè la parte più difficile da produrre è il taglio che deve essere perfetto con macchinari costosi e unici, che in ITALIA solo Modiano e poche altre possiedono e usano.

Pertanto un consiglio: sfruttate la passione degli italiani e offrite loro una carta personalizzata con una azione tipica da guerrilla marketing.

Se avete necessità di parlare con la MODIANO ecco il recap. del resp. circoli sportivi:

393 5561322

 

P.S. lo stesso discorso vale per i giovani che hanno riscoperto il gioco delle carte con Il texas hold’em.
Naturalmente  un target più giovane che necessita prodotti più giovani.

 

One thought on “Spunti di guerrilla Marketing Pandemica

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...