L’innovatore spesso fallisce ma risorge più forte

 

Ieri sono stato a pranzo con il preside della L.A.B.A. di Rimini, ove insegno Marketing insieme ad altre due splendide e bravissime colleghe del corso Fashion.

Discutendo del più e del meno per un progetto che l’accademia intende varare a Maggio con il patrocinio del comune, la prof.ssa Danielle mi ha confessato di aver lavorato per oltre 12 anni con Marithe e Francois Girbaud.   Un marchio a me molto caro, adoravo i loro jeans, facevo tappa fissa a Parigi presso il loro strepitoso negozio unico nel suo genere  a Parigi.

Per non parlare del loro sito internet inaugurato credo 5 o 6 anni fa e già allora assai innovativo e  molto divertente.  I colori, i movimenti la struttura assolutamente “avanti ” rispetto a tutti gli altri marchi nel mondo della moda.

MA, MA  ….. MA

la gentile Prof.ssa mi gela i ricordi immediatamente e mi annuncia che da novembre 2013 il marchio è FALLITO!!!!

Uno dei più creativi, geniali e sofisticati designer della moda, innovatore come pochi non vendeva più come prima. Sommati a problemi gestionali non facili è praticamente crollato in poco meno di due anni di crisi aziendale.

Colui che ha praticamente inventato il jeans come lo si indossa oggi nelle sue declinazioni, stracciate, slabbrate, slavate, ecc. ecc.

Colui che era fonte di ispirazione unica e continua per il sig. Rosso della Diesel, che ne ha copiato per anni lo stile in modo profittevole, ha chiuso l’azienda. Per non parlare della linea rossa della Levi’s o le collezione di Dsquared proprio di questi giorni.

L’innovazione spesso non paga in sè per sè. Occorre coniugarla con oculate scelte manageriali di marketing Pandemico.

l’innovazione è necessaria per il successo MA non sufficiente.

Ennesimo esempio di coloro che nella Moda essendo troppo avanti rischiano di fare la fine di chi è indietro.  Medesimo risultato, il prodotto stra-ordinario non esce dai negozi al pari del prodotto out-of-fashion.

Solo che  l’innovatore  risorgerà sempre  più forte di prima, a patto di avere il coraggio di farlo.  Si dice che il duo francese ora è negli USA alla ricerca di finanziatori  e organizzatori che possano sostenere la loro Vision e tradurla in una Mission vincente.

Sono sicuro che risorgeranno, più forti e bravi, magari grazie a un team marketing che  faccia diffondere la loro mucca viola in giro per il mondo.

Io ci scommetto, sono certo che li rivedremo presto sbaragliare la concorrenza, solo dalle forti cadute e dai fallimenti cocenti possono nascere successi strepitosi.

Il fashion system ha bisogno del vostro prodotto stra-ordinario.

 

One thought on “L’innovatore spesso fallisce ma risorge più forte

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...