Il marketing pandemico crea desiderio irresistibile.

” La sfida è Creare un desiderio così forte

che i clienti non possono resistere”

Gaia Repossi , citata dal Padre a.d. della Repossi su Espansione del 6 settembre

Prendo spunto da una frase che ho letto venerdì sul mensile Espansione.
Il padre della Stlist o product Manager, non so esattamente, di Gaia Repossi
ha riportato una frase della sua bravissima figlia, alla quale ha affidato il ringiovanimento
delle linee di alta gioielleria Repossi.
Una frase che sintetizza l’essenza del Marketing Pandemico.
In particolare analizziamo la frase nelle seguenti parole:
– Una sfida
– Creare
– Desiderio forte
– clienti
– resistere.

Una Sfida, LO è sempre nel Marketing.
Nessuno sa o può mai sapere con assoluta certezza se i nostri piani di Marketing
fuonzionano o non funzionano fin quando non vengono implementati,
Lo sapremo solo una volta messi in pratica.
In un precedente Post ho analizzato proprio l’aspetto della induzione e deduzione
del Marketing, concludendo che necessita di entrambi tuttavia,
la bravura di chi fa Marketing è capire quando una strada è sbagliata
e correggere, oppure capire che la strada è giusta ma occorre cambiare tattica.
Comunque è sempre un sfida e non sempre si vince.
Il cigno nero esistee prima o poi arriva.

Creare.
Ecco un verbo fondamentale per il Marketing Pandemico.
Occorre creare, tirare fuori estrarre dal nulla qualcosa che esiste
già nell’aria, oppure non esiste e viene fuori dal nulla.
La creazione che intesa in senso virale e pandemico si fa anche
co-creazione, se ascoltiamo i desideri dei nostri clienti o
li inibiamo anticipandoli.

desiderio

Il desiderio poi tanto più è forte e incalzante tanto più spingerà la volontà delle persone
ad accaparrarsi l’oggetto, a qualunque costo.
Il desiderio è la stella che ci guida, a volte la riconosciamo a volte non la riconosciamo,
ma vi assicuro che ognuno di noi ce l’ha, in svariati ambiti.
Il desiderio guidato dalla volontà deve essere stimolato, mentre
la necessità guida il bisogno che viene stimolato da sè medesimo.
Alcuni psicologi parlano di evoluzione del bisogno al desiderio,
attraverso lo scioglimento delle nostre inibizioni.
Può essere, allora occorre attuare una mission con tattiche
che liberino dalle inibizioni scatenino i desideri delle persone
che diventino nostri clienti e portatori sani del virus pandemico
del prodotto stra-ordinario.

Clienti
I clienti intesi come persone con una volontà e un cuore e una intelligenza.
Ciò significa stimolare, influenzare, offrire novità che pungano le 3 forze, le quali
non possono resistere, e si degnino di seguire i nostri “consigli”.
Sembra facile, ma è la cosa più difficile in assoluto.
Molti errori di Marketing derivano da non considera i clienti
come persone, le quali possono scatenare una pandemia ma solo
se fermamente convinti nella volontà, nell’intelligenza e nel cuore.

Resistere.
Ecco la sfida che ritorna, in quanto le 3 forze che muovono la persona
sono le stesse che frenano la persona, fin quando non siano pienamente
convinte con la loro volontà.
Tra spesso è facile compiere il primo acquisto, tuttavia
è al secondo che cadono gli alibi, se il prodotto non mantiene le aspettative
si ripropone di nuovo la resistenza a divulgare la pandemia.

Concludendo questa magnifica frase racchiude in sè il Marketing Pandemico,
solo seguendo gli assiomi del Marketing Pandemico
si possono ottenere risultati con i nostri prodotti stra-ordinari e virali.
Sempre nel massimo e assoluto rispetto della dignità della persona umana nelle sue
3 forze: cuore, intelligenza e volontà.

2 thoughts on “Il marketing pandemico crea desiderio irresistibile.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...