Il Marketing non è la Pubblicità e la Pubblicità non è il Marketing

Il marketing è una parola che in Italia assume connotati inquietanti e
a dir poco dispregiativi.
Mi sono chiesto il motivo e credo di essere giunto a una conclusione.
Il fatto è che viene spesso confusa e fusa nella parola Pubblicità.
Siccome la Pubblicità è sinonimo di qualcosa di malevolo, ovvero
una comunicazione interessata e pagata per rifilarti qualche cosa
ecco che il Marketing-pubblicità appaiono ai più come
parole che sottendono truffa.
Mi preme altresì fare chiarezza.
IL MARKETING NON E’ LA PUBBLICITA’
Quest’ultima è una Leva tattica, neanche strategica, per comunicare
alle persone interessate l’esistenza di un prodotto-servizio e il luogo e il modo
per poterne usufruire.
Una leva importante ma non la più importante nè l’unica.
Rientra nel campo della comunicazione aziendale, uno strumento a volte
molto utile a volte dannoso, dipende.
LA PUBBLICITA’ NON è IL MARKETING
Il Marketing è invece mettere al centro la creatività degli uomini di impresa
a realizzare una offerta che possa soddisfare i desideri delle persone
e sproni le volontà attraverso la diffusione virale e scatenare una pandemia in modo che
le persone non possano farne a meno per soddisfare il proprio desiderio.
Il tutto è riassunto nella MISSION PANDEMICA
Il Marketing è ESSENZA stessa dell’Impresa
La Pubblicità una possibile tattica da utilizzare.
Non me ne vogliano le innumerevoli aziende pubblicitarie che si qualificano
come esperte di Marketing, tuttavia se lo sono, sono esperte di comunicazione aziendale
il Marketing è troppo importante per lasciarlo in mano agli uomini del “Marketing ” stesso.
Haiaiaiai
Mi sa che mi sono dato la classica zappa sui piedi.
Ma l’onestà intelleTtuale me lo imponeva.

Annunci

2 thoughts on “Il Marketing non è la Pubblicità e la Pubblicità non è il Marketing

  1. da imprenditore, credo che il più grosso limite degli uomini di marketing ed anche spesso di chi cerca di “vendere” strategie di marketing ad un cliente, è la sua fumosità il suo non poter garantire, anche solo a spanne, un ROI più o meno definibile

    quindi si, in definitiva, nemmeno io lascerei il marketing nelle mani di uomini del “marketing” 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...